Norman Rockwell

norman rockwell lemax

Lemax sin dal 1990 ha creato e progettato sempre prodotti emozionanti; ogni anno ne ha inseriti di nuovi, arricchendo sempre la proposta offerta a tutti gli amanti del villaggio; anche per questo, nonostante la tradizione dei villaggi natalizi ha origini molto antiche, è riuscita ad affermarsi e a diventare, nel tempo, un punto di riferimento nel settore.

Dietro ad ogni pezzo: personaggio, accessorio edificio illuminato o in movimento, c’è un grandissimo studio che non trascura alcun dettaglio; tutto e tutti possono essere fonte d’ispirazione.

Ricordiamo, ad esempio, che nell’ottobre del 2015, Lemax ha ospitato un concorso sui social media per i suoi collezionisti chiamato “You name it. We create it.”. Qui un appassionato di Lemax, Paul Sellars di Hervey Bay Australia, ha vinto il premio per la realizzazione della sua idea e nel 2018 il suo pezzo chiamato “Elf Made Toy Factory” ha preso vita.

Nasce la collezione Norman Rockwell

La domanda sorge spontanea: Quale meravigliosa idea c’è dietro la nuovissima collezione Norman Rockwell by Lemax?

La risposta potrebbe essere uno slogan: “Diamo vita ad un quadro”.

Gli artigiani, infatti, ispirandosi al famoso dipinto del 1967, Home for Christmas, Stockbridge Main Street at Christmas, hanno ricreato con grande maestria i sette edifici illuminati raffigurati nella tela del pittore Norman Rockwell.

Nonostante la collaborazione con il Norman Rockwell Museum abbia avuto inizio già da tempo, la collezione ha visto la luce ed è stata resa disponibile per pochi rivenditori ufficiali a partire dal 2023.

La Sequenza Corretta

norman rockwell lemax novità 2023

Il quadro verrà riprodotto fedelmentte posiziando gli edifici Lemax della linea Norman Rockwell nel seguente ordine:

  1. Public Library
  2. Antique & Gift Shop
  3. Nejaime’s Stockbridge Shop
  4. Williams & Sons Country Store
  5. Town Offices 1884
  6. Berkshire Bank & Trust Company
  7. Red Lion Inn

Abbiamo sempre ricordato a tutti gli esperti appassionati ma anche a coloro che si stanno avvicinando al mondo Lemax a piccoli passi, che tutti i pezzi Lemax possono essere posizionati su un tavolo, su una mensola, avvicinati con estrema precisione o così messi alla rinfusa. Da oggi, potremo aggiungere, anche, inserisci i tuoi pezzi all’interno di una cornice e magia sarà grazie alla collezione Lemax Norman Rockwell.

Villaggio norman Rockwell

Inoltre per coloro che non conoscono tutte le collezioni, per scelta o perchè se ne preferisce una piuttosto che un’altra, vogliamo far notare che per creare un villaggio “completo” non è necessario utilizzare tutte le collezioni Lemax.

Il Dipinto

Quando Norman Rockwell si trasferì a Stockbridge nel 1953, lavorò in uno studio situato nel centro della città, sopra lo Stockbridge Shop. Qui collocò un albero di Natale, visibile dalla finestra.

dipinto Norman rockwell

Home for Christmas (Stockbridge Main Street at Christmas) è diventato il simbolo del Natale in America, proprio come immaginava e desiderava Rockwell nel 1967.

Nel suo dipinto il pittore ti accompagna in una passeggiata, alla vigilia di Natale, lungo la Main Street di Stockbridge, superando la biblioteca pubblica, i negozi di antiquariato e di articoli da regalo, l’ufficio della città vecchia e l’hotel vittoriano, si trova il suo studio.

L’ Artista Norman Rockwell

Nato a New York City nel 1894, Rockwell ha sempre voluto essere un pittore. All’età di 14 anni, si iscrisse ai corsi d’arte presso la New York School of Art (ex The Chase School of Art). Due anni dopo, nel 1910, lasciò il liceo per studiare arte alla National Academy of Design. Presto si trasferì alla Art Students League, dove studiò con Thomas Fogarty che lo aiutò con i suoi primi lavori.

All’età di 21 anni, la famiglia di Rockwell si trasferì a New Rochelle, New York, una comunità i cui residenti includevano famosi illustratori come JC e Frank Leyendecker e Howard Chandler Christy. Qui il giovane artista aprì uno studio con il fumettista Clyde Forsythe e iniziarono a lavorare per importanti riviste come Life.

La sua prima copertina

Nel 1916, Rockwell dipinse la sua prima copertina per The Saturday Evening Post, la rivista considerata la “più grande vetrina d’America”. Nei successivi 47 anni, altre 321 copertine di Rockwell sarebbero apparse sulla copertina del Post.

Nel 2008, Rockwell è stato nominato artista statale ufficiale del Commonwealth del Massachusetts.

Nella contea di Berkshire, l’artista trascorse gli ultimi 25 anni della sua vita.


Leggi la nostra breve guida sui villaggi natalizi Lemaxclicca qui.

Visita il nostro Canale Youtube, iscriviti e guarda tutti i video delle novità Lemax. Realizziamo un Villaggio Lemax guarda il video.

Per qualsiasi altra domanda o curiosità iscrivetevi al nostro gruppo su Facebook!

Villaggio Lemax: dove posizionarlo? leggi l’articolo clicca qui!

Scopri nel dettaglio le altre collezioni lemax: clicca qui.

Leggi i nostri articoli:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *